La vera benedizione è quindi un gesto di magia bianca. Certo, per compiere quell’atto di magia bianca l’uomo deve essere disinteressato, puro e in grado di dominare se stesso.

La benedizione come atto magico

Dai tempi più remoti, gli Iniziati conoscevano la potenza della parola. Ecco perché la benedizione ha ancor oggi una così grande importanza nei riti religiosi. La parola «benedire » significa: dire cose buone, nel senso di pronunciare parole che portano bene. La vera benedizione è quindi un gesto di magia bianca. Certo, per compiere quell’atto…

shutterstock_320045783

Origine e sviluppi storici del Neopaganesimo

Il neopaganesimo ha storicamente origine nel XIX secolo con l’emergere del Romanticismo nell’Europa settentrionale, che portò alla diffusione di movimenti quali la risorgenza vichinga nelle isole britanniche e in Scandinavia, e il movimento völkisch in Germania. La ripresa della religione germanica derivò da un accresciuto interesse, tipico del romanticismo e dei nazionalismi ottocenteschi, per l’identità…

Il Mago e la sua Concentrazione

Il Mago e la sua Concentrazione

In genere le persone normali, contrariamente al Mago, sono in grado di concentrarsi relativamente, per poco tempo , difficilmente su un qualsiasi soggetto. La loro mente non si concentra, salta da un pensiero a un altro, da un argomento a un altro senza il minimo controllo con una notevole dispersione energetica. Invece l’operatore esoterico( il…

G.Gurdjieff – I racconti di Belzebu a suo nipote

Georges Ivanovič Gurdjieff (Alexandropol, 14 gennaio 1872 – Neuilly, 29 ottobre 1949), fu filosofo, scrittore, mistico e “maestro di danze” armeno. Il suo insegnamento combina sufismo e altre tradizioni religiose in un sistema di tecniche psicofisiche che cerca di favorire il superamento degli automatismi psicologici ed esistenziali che condizionano l’essere umano. GGurdjieff – I racconti…

Cenni di Yin e Yang

Yin e yang sono, nel Taoismo, i due aspetti del Tao e principi del cosmo. Lo yang è l’aspetto positivo di tutte le cose. Yang è la luce, il pieno, il sesso maschile; in contrapposizione a yin che rappresenta il vuoto, il buio e il sesso femminile. Le due componenti dell’essenza primordiale dell’universo sono intrinseche in ogni cosa, e questo fa sì…