Gli Elohim

heloim.jpg

Ti loderò davanti agli Dèi(SALMO 138,1),Lodate il Dio degli Dèi(SALMO 136,2),Dio è il Dio degli Dèi(Deuteronomio 10,17).

Ma DIO non è uno solo?

Occorre ricordare che nella Bibbia ebraica sono presenti due “soggetti divini”: Elohim e JHWH. Elohim significa «gli Dèi»; è il plurale della parola “divinità”. ·JHWH designa il nome personale di Dio.

Il termine “Elohìm” è termine molto dibattuto circa il suo significato. Per alcuni, Eloha si legge Alah ovvero Allah. Generalmente significa “signori” o “guardiani” ma anche “splendenti”.

Era utilizzato per indicare potenti personaggi sovrumani provenienti dal cielo e quindi “divinità” e, in alcuni casi come “angeli” e anche come figli di dio o dei.

Oggi sarebbero stati definiti “alieni” . Furono adorati come “dei”, termine plurale di dio ma, da non confondersi con Dio (maiuscolo) che indica Dio come il Tutto Assoluto ovvero il Dio trascendente della spiritualità.

Gli Elohìm furono coloro che generarono i pantheon nelle diverse civiltà terrestri.

Stralcio tratto dal libro: LA CRONACA DI AKAKOR

Questo testo e’ stato scritto su legno, poi su pelle e successivamente su pergamena, conservata dai sacerdoti, come la più importante eredità. Il Vescovo Grotti e’ stato l’unico bianco a vedere l’originale, ma venne ucciso, e, secondo Tatunca Nara, gli appunti da lui presi sono stati trafugati dal Vaticano. Il libro abbraccia il tempo della colonizzazione degli dei, fino a giungere alla nostra epoca. Eccoci, ora siamo pronti a cavalcare il remoto passato, ed a scoprire l’origine del popolo degli UGHA MONGULALA, e, forse, anche del NOSTRO. “Questa e’ la storia dei servitori eletti. In principio c’era il caos. Gli uomini vivevano come animali allo stato brado e senza leggi, senza lavorare la terra, senza coprire la loro nudità. I segreti della natura erano a loro sconosciuti. Vivevano in piccoli gruppi in caverne e grotte, come il caso li aveva uniti, e camminavano carponi. Poi giunsero gli Dei. Essi portarono la Luce.”

 

Ma, chi sono gli Elohìm biblici? ( Annunaki per i Sumeri) – secondo alcuni gli Elohìm Annunaki sono entità aliene non parte del progetto iniziale. Sono abusivi piombati nel sistema solare dove hanno creato disastri. Sono giunti sulla Terra e hanno manipolato il genere umano creando i giganti (i giganti erano già esistiti anche prima, generati da alieni del piano originale. Loro hanno replicato una forma di gigantismo e generato i semidei. Hanno massacrato la popolazione imponendo le guerre fratricide in forma sacrificale. Hanno portato l’ideologia satanista e imposto la religiosità. Sono stati cacciati nel 67 dopo Cristo. Non torneranno in forma fisica.

Da dove sono venuti e quanti erano? – Sono venuti da fuori sistema solare, mediante Nibiru. Qui sulla Terra era presente solamente una delegazione con una missione da compiere. Inizialmente con lavoratori importati e in seguito prodotti da elaborazioni loro.

Qual è lo scopo per cui sono venuti qui? – Oro.

A cosa serviva? – Polverizzato nell’atmosfera del loro pianeta, genera rifrazione alle radiazioni solari e pertanto, produce luminosità e calore.

Perché così crudeli?– Consideravano il genere umano, quasi come quello animale. Per loro quell’essere considerato umanoide, era da utilizzarsi a proprio tornaconto. La loro crudeltà era però generata dal fatto che i loro sentimenti, la loro sensibilità, i loro stati d’animo erano parte di un paradigma proprio che, poco aveva a che vedere con quello che oggi voi considerate la normalità.

Che aspetto avevano questi Elohìm? – Aspetti diversi anche tra di loro. Padroneggiavano la forma e non conoscevano la morte. Quando erano fisicamente presenti sulla Terra, morivano anche loro; ma era unicamente un passaggio ad altra manifestazione fisica.

Dove sono adesso gli Elohìm? – Domanda non corretta. Fisicamente tornati su Nibiru. Come entità aliene possono venire sulla Terra e spaziare ovunque sul quarto e terzo livello; ma non agire fisicamente sul terzo. Così è stato stabilito. Sono entità negative del piano Astrale o quarto livello.

Enlil era colui che odiava il genere umano? -Sì.Si dice che Enki era meno negativo di Enlil. – Anche lui abusivo. Solamente più disponibile.

Enlil, Yahwèh e Satana sono la stessa figura? – Satana significa oppositore. Pertanto è considerato Satana ogni essere che si oppone a una logica di bene e di umanità libera. In quanto oppositori dell’umanità, Enlil e Yahwèh sono Satana. Nel caso la domanda sia, se Enlil e Yahwèh erano lo stesso essere, rispondo di no. Entrambi però cercarono di imporre e, in parte ci sono riusciti, l’ideologia satanista sulla Terra.

Che cosa intendi con ideologia satanista?– Il male è necessario per far emergere il bene e, in questo caso, è male a fin di bene. Nel caso il male sia estremizzato, dimenticandosi la sua vera funzione; diventa male fine a se stesso ovvero male a fin di male. Questo si oppone al piano Divino e si chiama Satanismo. Pertanto, gli Elohìm biblici erano satanisti.

Pertanto tutta la speculazione religiosa che nasce dall’antico testamento è d’ispirazione satanista? – Sì.

Da chi sono stati cacciati gli Elohìm? – Da coloro che hanno diritto sulla Terra (quelli del progetto iniziale).

Dove si trovano ora coloro che hanno cacciato gli Elohìm? – Ora hanno una base per il controllo della Terra, sulla Luna.

Chi sono questi? – Fazione di federazione galattica.

Sono da intendersi gli stessi che hanno dato il via al progetto iniziale? – Sì.

Tu fai parte di questa federazione galattica? -Sì.

Perché esiste una federazione galattica?– Normali rapporti di convivenza, ma anche organizzazione di difesa.

Da chi è comandata questa federazione? – Gerarchia galattica, ma non devo dire oltre.

Hai consigli da darci per il nostro risveglio spirituale? – Devi capire quanto sei importante tu per te stesso e per il prossimo tuo. Occorre possedere coscienza d’essere.

Che cosa fare per raggiungere questo obiettivo? – Determinazione senza compromessi. Senza compromessi significa anche non abbassare mai la guardia. I parassiti agiscono quando la abbassi. Molti parassiti energetici sono momentanei.Il problema oggi per gli esseri umani è che vi è sproporzione tra il numero dei parassitati e quello dei parassitanti.

Riusciremo a comunicare per via telepatica? – La telepatia è una facoltà che e’ stata manomessa negli esseri umani ma ancora possibile. E’ stata alterata la frequenza sulla quale viaggia il pensiero.

Si può riattivare? – Non puoi impedire il disturbo su quella frequenza. Solamente la determinazione scavalca l’ostacolo.

Qual è il vostro vantaggio nel migliorare la genetica umana e spingere l’umanità nella sua presa di coscienza? – Se lo strumento uomo ha caratteristiche migliori, esperienza è migliore.

Perché migliorare proprio questi corpi terrestri e non altri nell’universo? – La Terra doveva essere la sintesi delle diversità.

Perché proprio sulla Terra? – Perché altrimenti ora saresti da un’altra parte e faresti la stessa domanda.

 tratto da: presenze-aliene.blogspot.com

 

Gli Elohimultima modifica: 2012-03-27T23:15:39+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Gli Elohim

Lascia un commento