L’Ordine di Korazin o Chiesa di Chorazin

L’Ordine di Korazin anche noto come Chiesa di Chorazin, Church of Chorazin, Ordo Korazin, è un ordine iniziatico ascrivibile tra quelli templari ma con la particolarità di essere di “Mano Sinistra”.
Gli aderenti all’Ordo Korazin sostengono che i Templari abbiano ricevuto insegnamenti iniziatici da Hasan-i Sabbah, loro alleato nella guerra contro il feroce Saladino. Sabbah, noto anche come “Il Vecchio della Montagna” è considerato detentore sia delle antiche dottrine esoteriche di area sumera che a conoscenza di tecniche tantriche di derivazione tibetana e indù.
Tale sapere, per gli adepti dell’Ordine, sarebbe anche alla base della condanna dei Templari.
L’Ordo di Korazin è probabilmente l’unico ordine templare moderno che non cerca e non desiderà ricongiungersi con la chiesa, rea, secondo gli aderenti alla dottrina di Korazin, di omicidio nei confronti dell’ultimo Maestro dei Templari Jacques de Molay condannato al rogo a Parigi nel 1314.

Sull’origine dell’ODK ci sono due ipotesi: la prima è che la nascita dell’ordine esoterico risalirebbe al 1977 in Germania da una branca della Kaos Magik legata agli ambienti esoterici americani. La seconda ipotesi è che l’Ordine di Korazin abbia una tramandazione diretta e sia uno dei tanti ordini “scatola cinese” che i Templari avrebbero costituito per trasportare la conoscenza esoterica Medio Orientale e tantrica orientale in Europa.

L’Ordo Korazin ha avuto sempre una ristretta cerchia di accoliti. Le varie logge, dette “Pilastri”, sono state attive in particolare in Giappone, Cile, Germania, Egitto, Italia e America almeno fino al 1970 operando nell’anonimato. Attualmente le logge/pilastri operative di cui si hanno notizie sarebbero tre, dislocate in Giappone, Italia e Francia a cui si aggiungono altre due in “sonno” entrambe presenti sul territorio della Germania.

l triangolo rovesciato con il numero 23 ripetuto agli angoli della figura geometrica al cui centro è presente un fulmine stilizzato è l’emblema dell’Ordine di Korazin. Tale simbolo è detto Resh.
Resh è una parola derivante dal dialetto Yezida traducibile in italiano in Nero/Oscuro. Gli Yezidi sono una delle tante sette Medio Orientali definite eretiche; per alcuni studiosi gli Yezidi sono da considerarsi come continuatori della tradizione esoterica sumera.
Il triangolo Resh è il segno distintivo dell’ODK al pari del compasso e della squadra per la Massoneria o dell’esagramma universale dell’Ordo Templi Orientis.
Il numero 23 è probabilmente un riferimento al fatto che i Templari ebbero 23 Grandi Maestri.
Il triangolo rovesciato è una simbologia solitamente legata al mondo delle tenebre e della magia nera e forse usato per connotare la via iniziatica dell’ordine legato alla Via della Mano Sinistra.
Il fulmine posto nel triangolo rappresenta l’energia della corrente iniziatica; è una simbologia che secondo i “complottisti” si ritrova in tutte quelle associazioni che divulgano la contro-iniziazione attraverso i mezzi di comunicazione e intrattenimento

L’Ordine di Korazin o Chiesa di Chorazinultima modifica: 2015-10-11T21:20:10+00:00da moonfaire
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento